Cerca nel blog:

venerdì 29 marzo 2013

Quanto dorme un gatto?

quanto-dorme-un-gatto

Il gatto è sicuramente uno degli animali che dorme di più al mondo!

Con le sue 12 – 16 ore medie di sonno al giorno è sicuramente tra i primi 10 nel mondo animale!

Anche il suo sonno è fatto di diversi cicli che si possono ripetere più volte senza interruzioni. Mediamente ogni ciclo dura 30 minuti divisi in due fasi:

Fase di sonno lento
In questa fase c’è tono muscolare e l’attività elettrica del cervello è lenta! E’ la fase per il recupero della fatica fisica e dove l’organismo produce l’ormone della crescita e tutta una serie di anticorpi! Questa fase è fondamentale per tutti i gatti ma chiaramente è di primaria importanza per i gattini di poche settimane.

Fase di sonno paradossale
In questa fase il gatto sogna!
Infatti l’attività elettrica del cervello è intensa e gli occhi si muovono dietro le palpebre chiuse. Il respiro è irregolare e non è raro osservare orecchie, vibrisse e zampette scossi da brevissimi movimenti!

Le ore che predilige per il suo quotidiano riposo sono agli antipodi dai nostri ritmi umani. Dormirà quasi tutte le ore del giorno. Infatti, essendo un predatore crepuscolare è più attivo all’alba ed al crepuscolo. Nella vita reale, nel suo habitat naturale, questo gli concede il grande vantaggio di avere luce sufficiente per cacciare ma non così tanta da essere visto dalle prede.

E’ fondamentale, quindi, riservagli angoli o camere della casa silenziosi, magari proprio dove non si svolge la tua vita casalinga diurna,  che possano farlo riposare adeguatamente! La mancanza di sonno è infatti molto pericolosa, si passa dal nervosismo a vere e proprie malattie.

Ti consiglio anche di mettere un tiragraffi nelle zone limitrofe a dove solitamente si riposa. Infatti i gatti amano farsi le unghie, marcare il territorio, appena svegli! Salverai così il 90% del tuo mobilio, compresi divani e poltrone!

Nessun commento:

Posta un commento

Il blog è un luogo dove poter scambiare idee e concetti ed in linea di massima pubblico tutti i commenti, anche quelli che criticano apertamente quello che scrivo. Questo per poter poi ulteriormente approfondire le tematiche trattate. Solo su una cosa non transigo, l'educazione! Non saranno pubblicati di conseguenza tutti quei commenti che screditano per il solo gusto di farlo e che possano offendere l'operato degli autori e/o di chi commenta. Non pubblicherò neanche i commenti dove si pubblicizza un prodotto o un attività, anche se abilmente celati. Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...