Cerca nel blog:

martedì 18 giugno 2013

Caldo, i rimedi per i gatti!

caldo-soffrono-gatti-rimedi

Con l’arrivo delle alte temperature estive il nostro gatto casalingo deve combattere e proteggersi da afa e caldo!

Non avendo ghiandole sudoripare su tutto il corpo ed avendo invece il sottopelo ed un folto pelo, la dispersione di calore è molto limitata. 

Nei nostri piccoli felini le ghiandole per la dispersione del sudore sono concentrate perlopiù sui cuscinetti plantari. Del resto si nota quando camminano su pavimenti lucidi o parquet  dove lasciano le tipiche impronte di calore.

I problemi seri possono subentrare quando la temperatura esterna raggiunge i 30 centigradi! In particolare nei gatti è molto pericoloso il colpo di calore che può avvenire anche a casa o quando viaggiamo col gatto in auto, mentre è più raro il colpo di sole in quanto notoriamente un gatto non necessita di uscire per i propri bisogni!

Un gatto obeso o anziano, a parità di condizioni, soffrirà di più il caldo! Quindi bisogna prestare maggiori attenzioni e seguire le semplici regole di questo post:

  1. Acqua fresca
    Controllare che sia sempre presente una buona quantità di acqua fresca, che nei giorni più caldi va cambiata anche più volte al giorno. L’acqua non deve essere ghiacciata o troppo fredda, altrimenti possono insorgere pericolose congestioni. Per invogliare a bere di più il nostro gatto esistono le apposite fontanelle!
  2. Evitare che escano fuori a balconi o terrazze nelle ore più calde
    Anche se non sarà presente direttamente il sole a contatto con il gatto, alcune ore della giornata, tipicamente dalle 11 alle 19, sono fortemente sconsigliate! L’afa e la calura sono decisamente fastidiose e pericolose.
  3. Somministrare meno cibo
    Con l’arrivo dell’estate di norma i gatti già mangiano un po’ di meno, complice anche la maggiore sedentarietà. Somministrare meno cibo consente di alleggerire il carico all’apparato digestivo ed evitare l’aumento del metabolismo tipico della digestione!
  4. Mai lasciare il gatto al chiuso in auto
    Se è necessario spostare il nostro amico felino in auto, bisogna prestare la massima attenzione. Mai lasciarlo al chiuso nell’auto in sosta, la temperatura arriva in modo subitaneo anche a 50 gradi. E questo può decretare la morte del nostro gatto!
  5. Somministrare più cibo umido
    Il cibo umido a parità di peso contiene molte meno calorie e tanta più acqua! Questo è l’ideale quando molto caldo! Permette di idratare maggiormente il gatto ed appesantire poco l’apparato digerente!
  6. Usare l’aria condizionata o un ventilatore 
    Sicuramente l’utilizzo dell’aria condizionata o l’uso di un ventilatore può dare sollievo al nostro gatto. L’importante è che la temperatura non sia troppo bassa e che il ventilatore non sia nella modalità fissa, ma che muovendosi riesca a far muovere più aria possibile nell’ambiente.

Queste regole dovrebbero consentire una minore sofferenza al caldo da parte del nostro gatto! In tutti i casi se si dovessero presentare sintomi come un abbattimento più marcato, respirazione affannosa, battito cardiaco accelerato ed inappetenza bisogna subito rivolgersi al veterinario di fiducia!

Nessun commento:

Posta un commento

Il blog è un luogo dove poter scambiare idee e concetti ed in linea di massima pubblico tutti i commenti, anche quelli che criticano apertamente quello che scrivo. Questo per poter poi ulteriormente approfondire le tematiche trattate. Solo su una cosa non transigo, l'educazione! Non saranno pubblicati di conseguenza tutti quei commenti che screditano per il solo gusto di farlo e che possano offendere l'operato degli autori e/o di chi commenta. Non pubblicherò neanche i commenti dove si pubblicizza un prodotto o un attività, anche se abilmente celati. Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...