Cerca nel blog:

lunedì 15 dicembre 2014

Le 10 cose che odiano i gatti

10-cose-odiano-gatti

Quali sono le 10 cose che odiano di più i gatti?

Come tutti i gattofili che si rispettano, anche se ci sforziamo sempre di far stare il nostro gatto nei migliori dei modi e nel pieno benessere, notiamo che qualche volta alcune cose che dipendono da noi possano dargli molto fastidio.

Il gatto è un essere vivente molto sensibile, che ha esigenze e istinti particolari che se conosciuti possono aumentare notevolmente il loro benessere in casa e donare una convivenza ancor più magica.

1) Stare sempre svegli
E' noto e risaputo che il gatto ama dormire e sonnecchiare tante ore al giorno. Amano assopirsi anche solo per far riposare gli occhi. Questo comporta che odiano in modo categorico i rumori. Hanno bisogno di un ambiente calmo e tranquillo per poter soddisfare questo bisogno pr
imario.

2) Annoiarsi
I gatti sono dei gran giocherelloni, sia con gli umani e sia tra di loro. Fin da piccoli simulano vari giochi per divertirsi e questo bisogno lo conservano anche da adulti. Loro odiano annoiarsi! Quindi, anche se al tuo ritorno a casa sei stanco, è buona regola riservare un po' di tempo per giocare col tuo amico pelosetto. Anche il semplice lanciargli una pallina fatta di carta stagnola gli regalerà minuti di divertimento.

3) Bagnarsi
Tranne alcuni rari casi, i gatti odiano essere bagnati. E' molto raro vedere un gatto a cui piace fare il bagnetto. Quindi evitare di incaponirsi a lavare il gatto. C'è però una circostanza dove amano l'acqua fresca e corrente, è quella di berla. Non a caso li troviamo sovente a bere dal rubinetto del bidet o della cucina. In commercio esistono poi delle fontanelle appositamente studiate per rendere questa esperienza anche più salutare al gatto.

4) Non avere un loro territorio
I nostri amici felini sono molto territoriali e amano gestirlo pattugliandolo. In questo modo assolvono anche la loro necessità di movimento. E' bene quindi, nel limite del possibile e mettendo in sicurezza ambienti interni ed esterni, lasciargli la possibilità di muoversi liberamente nel territorio.

5) Essere sporchi
I gatti odiano essere sporchi. Sono quasi maniacali nella loro pulizia. E' quindi di fondamentale importanza provvedere a mantenere un'igiene impeccabile in tutto ciò che li riguarda. La cassettina dei bisogni va pulita almeno due volte al giorno, le ciotole per il cibo vanno lavate accuratamente dopo ogni pasto e l’acqua deve essere sempre fresca e pulita.

6) Non essere “pensati” (coccolati)
Sfatiamo qui un mito duro a morire, i gatti amano essere coccolati! Certo, sempre rispettando la loro felinità e senso d'autonomia. Sono molto sensibili e soffrono quando non ricevono le attenzioni a cui sono di norma abituati. Accarezzarli sotto il mento o sulla testa, zone per loro impossibili da raggiungere con la lingua, gli dona sicuramente una piacevole sensazione. Apprezziamoli anche anche quando vengono a strusciarsi vicino le nostre gambe.

7) Essere un libro aperto
Tra le loro caratteristiche di spicco c'è sicuramente l'indipendenza e la fierezza. Anche il gatto più coccoloso del mondo avrà i suoi momenti quotidiani di riservatezza e privacy ed è bene rispettarli per la loro salute psicofisica. Accettiamo quindi di buon grado quando si "nascondono", quando si mettono a dormire lontano da noi e quando vanno a fare i bisogni. Una delle cose più belle del gatto è che quando vuole attenzioni se le viene a prendere e quando vuole stare da solo si "attrezza" di conseguenza. Rispettiamolo, sempre!

8) Viaggiare
I gatti odiano lasciare il proprio territorio e soprattutto odiano viaggiare in macchina! Cercare nel limite del possibile di rendere raro gli spostamenti e fare tutto il possibile per agevolarlo quando si è obbligati a spostarlo.

9) Non affilare gli artigli
I gatti odiano non avere la possibilità di tenere sempre in salute gli artigli! E' bene sistemare nell'ambiente degli appositi tiragraffi che, oltre a salvare la loro salute, salvaguardano anche il nostro mobilio.

10) Non costruire legami solidi
Sullo stesso tema del punto 6, sfatiamo anche quest'altro mito. I gatti riescono in breve tempo a costruire un solido legame con le persone che pensano al suo accudimento. Uno studio giapponese ha dimostrato che i gatti riescono a provare un affetto molto profondo per gli esseri umani.

Bene, non mi resta che augurarti una vita ricca d’amore con un essere davvero speciale, il gatto!

Nessun commento:

Posta un commento

Il blog è un luogo dove poter scambiare idee e concetti ed in linea di massima pubblico tutti i commenti, anche quelli che criticano apertamente quello che scrivo. Questo per poter poi ulteriormente approfondire le tematiche trattate. Solo su una cosa non transigo, l'educazione! Non saranno pubblicati di conseguenza tutti quei commenti che screditano per il solo gusto di farlo e che possano offendere l'operato degli autori e/o di chi commenta. Non pubblicherò neanche i commenti dove si pubblicizza un prodotto o un attività, anche se abilmente celati. Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...